Bonsai: i lavori del mese di Gennaio

La stagione fredda richiede meno cure di quella vegetativa, ma non dimentichiamo, ogni giorno, di dedicare qualche minuto alle nostre piante.

ESPOSIZIONE: i cosiddetti bonsai da “interno”, gli alberi tropicali (ficus, serisse, carmone, buxus harlandii), sono già stati messi al riparo collocandoli all’interno, lontani da fonti di calore e in una posizione molto luminosa. Attenzione alle gelate, soprattutto a quelle prolungate, riparando le piante in modo adeguato.

ANNAFFIATURA: durante questo mese sicuramente i bonsai non devono essere bagnati quotidianamente, ma assicuratevi che il terriccio non sia mai completamente asciutto. Se occorre annaffiate nelle ore più calde della giornata.

FERTILIZZAZIONE: non concimare più sino a primavera.

POTATURA: eliminate tutte le foglie sugli alberi decidui ed eliminate i rami  secchi. Applicate il filo metallico per dare la giusta impostazione, facendo molta attenzione ai rami fragili. Togliere alle conifere gli aghi morti. Togliere frutti e baccelli. Se la pianta gode buona salute le bacche possono rimanere sino a primavera.Togliere i fili metallici se stanno incidendo la corteccia.

TRAPIANTO: in questo mese non conviene più effettuare trapianti né raccogliere piante in natura.

TRATTAMENTI: gli alberi decidui dovrebbero essere trattati con un antifungino. Spazzolate (gli spazzolini da denti vanno benissimo) i tronchi e i rami dei bonsai, soprattutto i decidui, al fine di eliminare eventuali uova di parassiti. Eliminate il muschio che potrebbe crescere sui tronchi e sul colletto delle piante (nebari), per non correre il rischio di cancri del colletto e marciumi vari.

A cura di Romolo PATRIZI

Vivaio Horti di Veio
Via Oriolo Romano n.10 00189 Roma
Tel: +39 0633710258
Fax: +39 0633661253
Email: info@hortidiveio.it

Horti di Veio Srl - P.I./C.F. 06837761003 - REA: RM - 993726 - Cod. dest. SU9YNJA

Credits