Toumeyella Parvicornis: un nuovo parassita che attacca il Pino romano (Pinus pinea). Ecco come combatterlo

pini-cocciniglia


Cura dei pini in aree verdi pubbliche, ville private e condominiali, una tecnica poco invasiva e rispettosa dell’ambiente.

Se nel giardino della tua villa o nel giardino condominiale del tuo comprensorio, hai dei pini che sono diventati scuri nella chioma con molti aghi stranamente ingialliti e seccati, e dalla chioma cade  una sgradevole sostanza appiccicosa, provocando disagi per macchine, oggetti e/o persone che vi si trovano al di sotto, chiamaci per un sopralluogo, il Vivaio Horti di Veio da anni si occupa di interventi di cura endoterapica, ad oggi unico metodo per combattere la cocciniglia del pino. Con lo stesso intervento ci si libera della tanto temuta Processionaria.

Il Pino domestico, tipica pianta del paesaggio romano, da qualche anno è attaccato in maniera devastante e diffusa dalla “Toumeyella Parvicornis”, nota anche come cocciniglia a tartaruga; questo insetto parassita è fortemente infestante e si è diffuso in maniera incontrollata tra i pini di Roma e in tutta la Regione. Quando la cocciniglia “Toumeyella Parvicornis” attacca la parte verde della pianta e i giovani rami, espelle enormi quantità di una secrezione appiccicosa costituita prevalentemente da zuccheri, dando la possibilità a un fungo dì colore nero di diffondersi su tutta la chioma. La combinazione dei due eventi ovvero i buchi sugli aghi per succhiare la linfa e il diffondersi del fungo portano al rapido disseccamento della vegetazione e quindi al complessivo indebolimento di tutta la pianta e nel caso di rilevanti attacchi anche alla morte.

 

Se vuoi curare gli alberi della tua villa o dello spazio verde condominiale, evitando proteste e disagio per i condomini, rivolgiti all’intervento specializzato di Horti di Veio.

RISOLVI ADESSO QUESTO FASTIDIOSO PROBLEMA!

COMPILA IL MODULO PER RICHIEDERE INFORMAZIONI SENZA ALCUN IMPEGNO

icona alberi natale

 Accetto i termini di Privacy Policy

 

Grazie al un sistema brevettato “Corradi”, possiamo intervenire con risultati di comprovato successo per combattere la cocciniglia a tartaruga “Toumeyella Parvicornis”.
L’intervento si limita ad iniettare nel fusto dell’albero una miscela di prodotti, che vengono rapidamente traslocati dalla pianta nelle parti verdi, per far si che non appena l’insetto punga la foglia per succhiare la linfa, vada incontro alla morte.

Si tratta di un intervento semplice, assolutamente non dannoso per la pianta, ed estremamente sicuro per l’ambiente circostante. Il prodotto rimane all’interno della pianta e da una copertura di due anni.
Il periodo migliore per intervenire è da Marzo a fine Novembre. Non aspettare che i danni alla chioma siano troppo diffusi altrimenti sarà difficile salvare la pianta.
Un nostro tecnico specializzato del Vivaio Horti di Veio, potrà intervenire in modo molto rapido semplicemente eseguendo una iniezione nel tronco senza nessun disagio per coloro che frequentano il giardino o le aree condominiali in cui l’albero è radicato.

Ci puoi contattare per un preventivo gratuito che potremo effettuare sulla base dei dati e foto che ci invierai o a seguito di un sopralluogo

Richiedi informazioni

Vivaio Horti di Veio
Via Oriolo Romano n.10 00189 Roma
Tel: +39 0633710258
Fax: +39 0633661253
Email: info@hortidiveio.it

Horti di Veio Srl - P.I./C.F. 06837761003 - REA: RM - 993726 - Cod. dest. SU9YNJA

Credits