Funghi commestibili

Immagine correlata

Lo sapevate che è possibile coltivare in casa una grande varietà di funghi commestibili?
Questa attività divertente e stimolante unisce alla salubrità del prodotto la grandissima soddisfazione di veder crescere sotto ai propri occhi, giorno dopo giorno, funghi dal bell’ aspetto e soprattutto dall’ ottimo sapore. Il substrato su cui crescono i funghi, pressato e sterilizzato, è composto da materie prime di origine vegetale ovvero dalla segatura di alberi, di quercia, faggio, castagno, carpino; trucioli di legno, cereali che lo arricchiscono in termini di zuccheri, e proteine e vitamine. Al momento in vivaio sono disponibili 2 varietà di funghi Pleurotus, quello grigio detto Fungo Orecchione o Pleurotus ostreatus e quello giallo chiamato Pleurotus cornucopiae, entrambi molto gustosi e molto versatili. È possibile infatti gustare questi funghi alla piastra, sul barbecue o alla griglia ma allo stesso tempo si prestano alla preparazione di risotti e paste, arrosti, in umido, impanati o trifolati. Di seguito vi proponiamo una ricetta per un risotto ai funghi da leccarsi i baffi!!!

 

Risotto in essenza di fungo e zafferanorisotto funghi salsiccia e zafferano

Ingredienti per 4 persone

g 300  riso vialone nano

g 150 impasto di salsiccia

g 100  funghi coltivati

1          spicchio di aglio

1          bustina di zafferano

1          bicchierino di Marsala

1          litro di brodo

4          cucchiai olio di oliva

Parmigiano, Sale e pepe, alloro, aglio, una noce di burro

Preparazione: Pulire i funghi con uno straccio oppure lavarli e asciugarli subito; staccare i gambi e raschiarli togliendo la parte dura. Le teste possono essere cotte intere o affettate, i gambi vanno sempre affettati. Cuocerli in padella in burro o in olio con prezzemolo e aglio. Insaporirli per qualche minuto e aggiungerli al risotto in cottura.

In una casseruola riscaldare l’olio con la foglia di alloro e lo spicchio di aglio senza farlo scurire, toglierlo e aggiungere all’olio la salsiccia sbriciolata, fare insaporire per pochi minuti ed unire il riso, farlo tostare, sfumarlo con il Marsala, continuare la cottura irrorando il riso con il brodo e l’acqua in cui avete sciolto una bustina con lo zafferano. A metà cottura (dopo circa 10 minuti) aggiungere i funghi. Tenere il riso al dente e all’ onda. Mantecare con parmigiano e una noce di burro.

cuochi in casa tomeucciCuochincasa

Vivaio Horti di Veio
Via Oriolo Romano n.10 00189 Roma
Tel: +39 0633710258
Fax: +39 0633661253
Email: info@hortidiveio.it

Horti di Veio Srl - P.I./C.F. 06837761003 - REA: RM - 993726 - Cod. dest. SU9YNJA

Credits